Domande Frequenti

Abbiamo deciso di creare questa pagina per rispondere ad alcune domande che, ogni giorno, ci vengono fatte dai lettori.

La pagina è in costruzione, le domande sono moooooolte di più! :D

Di quali conoscenze ho bisogno?

Ritengo che uno dei più grandi successi del primo Volume sia stato quello di riuscire, dove possibile, ad avvicinare chiunque – anche il meno dotato – al mondo della Sicurezza Informatica. Questo comunque non può essere il motivo per ignorare argomenti tecnici complessi: a tutti noi piacerebbe avere un click come soluzione ma già sai che non sarà così!

Non mi aspetto di essere chiaro su tutto quello che tratteremo: lavorando nel settore da più di 10 anni dopo un po’ fai una certa fatica ad immedesimarti fuori dal contesto. Per questo motivo ti chiedo di non gettare la spugna da subito, se un qualche argomento ti risulta ostico passa avanti, oppure cerca risposte prima di continuare: lasciati abbracciare dalla conoscenza, confrontati con altre realtà e persone, vivi lo studio e la ricerca in prima persona.

Tornando all’argomento di questo breve paragrafo mi aspetto che tu abbia tanta voglia di imparare: sbagliando si impara e ti assicuro che potresti passare un giorno intero a cercare di capire perché fa così. Nessuno, e dico nessuno, è “nato imparato”: chiediti sempre se ciò che stai facendo può avere senso, mettiti (e mettimi) in dubbio.

Vuoi un consiglio da vero amico? Impara a leggere fra le righe. Ti troverai in situazioni in cui centinaia di righe ti danno errore. Non ignorarle, leggi bene ciò che è scritto. Spesso saranno in Inglese, una lingua ormai fondamentale nell’Informatica, ma non è difficile! Se può servirti un vocabolario o un translate online, usalo! Dulcis in fundo potrebbe esserti molto utile avere un’esperienza web: non mi aspetto che tu sia in grado di progettare un intero sito web ma quantomeno tu abbia già avuto a che fare con un sito web. Cercherò di semplificare il tutto ma non pretendere che diventi un corso di programmazione o di sistemistica.

Non credo comunque che un Ingegnere Informatico possa attingere più di quanto non possa fare un semplice hobbysta se si applica con perseveranza e determinazione: potrà trovare più semplice comprendere un argomento ed applicarlo correttamente ma non imparerà molto di più che da chi ha meno competenze a riguardo.

Mi sono bloccato nell’argomento X. Puoi darmi una mano?

Mi spiace ma non offro consulenze in privato. Decine di persone ogni giorno, dopo la pubblicazione del libro, mi chiedono consigli sia su problemi legati al primo volume (e non credo che questo farà eccezione) sia su altri problemi. Purtroppo mi sento di rifiutare ogni tipo di richiesta, semplicemente perché non trovo giusto che un determinato problema debba essere risolto in segreto tra me e l’interlocutore. Sono sempre disponibile per confronti pubblici, dove anche altre persone – molto più preparate di me! – possono dare il loro e contribuire in un qualcosa di molto più grande che di un semplice help desk. Questa è la mia filosofia e non intendo, almeno per il momento, cambiarla.

Quali studi mi consigli di iniziare per lavorare nel settore della Sicurezza Informatica? Ovviamente il ramo di studi più idoneo è quello Informatico. Tuttavia non sono la persona più adatta per indicare quale corso di studi seguire e in più non mi sento di prendermi la responsabilità di consigliare qualcosa che, potenzialmente, potrebbe cambiare la tua vita.

Ciò che posso dirti è: chiedi, chiedi, chiedi! Informati sui percorsi formativi che verranno proposti, sugli argomenti – a grandi linee – su quello che verrà affrontato, sui laboratori, sui professori. Chiedi loro le dovute competenze, segui i seminari, vai ai convegni, leggi libri, vai agli Open Day (se ancora non ti sei deciso): in questo campo la ricerca è fondamentale.

Quando esce il prossimo volume?

L’Hacklog è il risultato di mesi di lavoro, come lo è stato il primo volume e come lo è anche questo. Ti assicuro che faccio il possibile per non farti aspettare troppo e non appena avrò una data certa comunicherò il rilascio dei prossimi volumi. E no, ancora non so di cosa tratterà! :)

L’annuncio del nuovo volume verrà effettuato sempre sul nostro sito web e sui nostri canali di comunicazione. Troverai i link di riferimento all’indirizzo www.hacklog.it Fatta questa premessa, mi auguro che questo Volume possa insegnarti davvero qualcosa nel campo dell’IT Security, di mettere in pratica metodi qui appresi e di darti la giusta spinta per iniziare - o continuare - il viaggio verso questo fantastico mondo. E ora, si diano inizio alle danze!